YoYo Games annuncia GameMaker: Player

Nel corso della scorsa settimana la YoYo Games ha annunciato il lancio di un nuovo servizio, GameMaker Player. Si tratta di un negozio virtuale che intende ospitare una vasta gamma di giochi creati con GameMaker Studio. Il servizio sostituirà la sandbox del vecchio sito della società.

Uno screenshot di GameMaker Player
Uno screenshot di GameMaker Player

Il CEO della YoYo Games Sandy Duncan ha dichiarato: “Da quando la YoYoGames ha iniziato a sviluppare GameMaker, abbiamo cercato di concentrare i nostri sforzi nel fornire tutti – dai principianti ai professionisti – di una soluzione semplice e accessibile per rendere facile la creazione e condivisione dei propri giochi. Adesso stiamo facendo un enorme passo in avanti. Con l’introduzione di GameMaker Player abbiamo aggiunto un nuovo servizio estremamente facile da usare”.

Chi di voi conosce GameMaker da diversi anni ricorderà il vecchio sito della YoYoGames, sul quale tutti gli sviluppatori potevano caricare i propri giochi. La community di GameMaker poteva infatti condividere i propri giochi, giocare a quelli creati da altri, commentarli, recensirli, rendendo il sito una sorta di YouTube dei videogiochi, ciò che la YoYoGames aspirava ad essere. Con l’avvento di GameMaker Studio la società ha preferito concentrarsi sullo sviluppo dell’applicazione e un po’ meno sulla community, lasciando che il sito divenisse presto obsoleto e dimenticato in una sandbox.

GameMaker Player avrà comunque alcune differenze rispetto al vecchio sito. Innanzitutto viene descritto come “un’applicazione e un servizio”. Probabilmente quindi ci troveremo di fronte a un’applicazione web insieme a una standalone, qualcosa di simile a Steam, il popolare servizio della Valve per l’acquisto e condivisione di giochi.

Vi riassumiamo quello che c’è da sapere su GameMaker Player:

  • Verrà lanciato nel tardo Ottobre 2014 insieme al rilascio di GameMaker Studio 1.4 beta
  • Inizialmente saranno supportati solo Windows, OS X e Linux
  • Tutti gli utenti di GameMaker Studio potranno pubblicare il loro gioco sulla versione per Windows di GameMaker Player
  • Ci saranno dei limiti sul numero di giochi caricabili. Gli utenti della versione Free potranno caricare 2 giochi, quelli della Pro potranno caricarne 5, mentre chi ha la Master Collection può caricarne fino a 10.
  • Per pubblicare giochi a pagamento sono richieste una licenza per GameMaker Studio Professional e i moduli di esportazione relativi alle piattaforme interessate.
  • La YoYo Games prenderà il 30% dei ricavati dei giochi a pagamento
  • L’uso di pubblicità e pagamenti in-app non sono supportati
  • I giochi gratuiti non saranno sottoposti ad alcun processo di revisione, quelli a pagamento sì
  • Quando GameMaker Player sarà completamente operativo, la Sandbox sarà completamente rimossa poco dopo. Vi suggeriamo caldamente di salvare tutti i vostri giochi che avete caricato esclusivamente sulla piattaforma per evitare di perderli per sempre!

FONTI: YoYoGames News | GameMaker Blog |  FAQ

Precedente Competizione 2014 conclusa Successivo 5 Game Maker Clichè da Evitare